Menu

+39 0175 85603

info@zanocco.net

La nostra storia

HomeChi siamoLa nostra storia
HomeChi siamoLa nostra storia
1990

Nasce, nel garage sotto casa, la ZANOCCO, ditta individuale, a Verzuolo (CN) – Italia, per la realizzazione di impianti elettrici civili e industriali.

Nasce, nel garage sotto casa, la ZANOCCO, ditta individuale, a Verzuolo (CN) – Italia, per la...

1996

La ZANOCCO trasferisce la sede, dal garage a un piccolo capannone, a Falicetto di Verzuolo (CN) – Italia.

La ZANOCCOtrasferisce la sede, dal garage a un piccolo capannone, a Falicetto di Verzuolo (CN)–...

1997

Nasce la SMI SAS come società di manutenzione industriale nel settore dell’automazione.

Nasce la SMI SAS come società di manutenzione industriale nel settore...

2006

La ZANOCCO da ditta individuale diventa SAS.

La ZANOCCO da ditta individuale diventa SAS.

2007

La SMI SAS si trasforma in SMI Sicurezza e Automazione SRL per offrire un servizio completo nella realizzazione di impianti di automazione industriale, robotica... e impianti di sicurezza, quali antincendio e antiesplosione. La ZANOCCO SAS diventa SRL.

La SMI SAS si trasforma in SMI Sicurezza e Automazione SRL per offrire un servizio completo nella...

2009-2011

La ZANOCCO SRL si trasferisce nell’attuale sede di Manta (CN) – Italia.

La ZANOCCO SRL si trasferisce nell’attuale sede di Manta (CN) – Italia.

2017

Pietro e Carlo Zanocco affiancano il padre, Mauro Zanocco, nell’azienda di famiglia.

Pietro e Carlo Zanocco affiancano il padre, Mauro Zanocco,...

Tutto inizia da una passione


Non ho mai pensato di far altro nella vita, anche se le circostanze mi hanno portato per alcuni anni a scelte diverse, ho sempre saputo che sarei diventato un elettricista.
Da ragazzino non vedevo l’ora di sgattaiolare nel laboratorio-negozio di mio zio, in mezzo agli elettrodomestici da riparare. Per ore osservavo come riportare “in vita” un apparecchio non più funzionante e aspettavo trepidante di poter andare nei cantieri a “tirare i fili”.
Sono Mauro Zanocco e grazie alla mia tenacia e passione ho creato dal nulla, a Verzuolo (CN), nel 1990, la mia impresa. All’inizio c’era solo un garage, l’attrezzattura essenziale e, ahimè, nemmeno un furgone, ma l’esperienza maturata in due o tre aziende del settore, che poi hanno creduto in me fin dall’inizio fornendomi lavoro, e una buona manualità mi hanno aiutato a gettare le basi della mia azienda che ancora oggi è florida e in espansione.
I primi tempi, aiutato da mia moglie Paola, sono stati faticosi: i fine settimana e i dopo cena, erano dedicati tutti alla contabilità, ai preventivi, mentre il giorno trascorreva nei cantieri dove la messa a punto degli impianti, la risoluzione dei vari problemi, che via via si presentavano, mi lasciavano poco spazio per altro.
A poco a poco mi accorgevo che la Zanocco, anche grazie all’aiuto di Stefano, il mio primo e fidato dipendente – ancora oggi in servizio –, e soprattutto al supporto di mia moglie che nel frattempo aveva deciso di lavorare a tempo pieno nella nostra piccola azienda, stava crescendo. Una sfida difficile per chi decide di mettersi in gioco cominciando un mestiere artigiano senza una tradizione familiare alle spalle, ma che con il tempo si è rivelata all’altezza dei sacrifici iniziali.


Sempre più competitivi grazie alle persone che lavorano in azienda


Gli anni passano e la Zanocco può contare sull’aiuto di quattro/cinque dipendenti. La richiesta di nuovi impianti è alta, si lavora molto, ma dedicarsi anche alla loro manutenzione non è più possibile. Allora, quasi per caso, mi viene l’idea di proporre a Maurizio Quirico, un mio dipendente, di fondare una nuova società, la SMI. All’inizio l’azienda appena costituita si sarebbe dovuta occupare solo di manutenzione degli impianti, nostri e di altri, ma poi la SMI inizia a intraprendere nuove attività legate ai software e continua a crescere in parallelo con la Zanocco. Avevamo di fronte così due realtà ben distinte. Due società collegate che da sempre hanno in comune gli stessi uffici e la stessa amministrazione.

Un cuore artigiano con un approccio moderno


Il domani è già scritto: Pietro e Carlo, i miei due figli, hanno tutte le capacità di portare avanti una realtà aziendale con esperienza trentennale. Tutti e due si occupano dell’azienda con grande dedizione, Pietro nel settore della direzione dei lavori, dei cantieri, del commerciale e Carlo in quello, a lui più congeniale, dei software.
È una grande soddisfazione vederli accanto a me e avere in comune la stessa passione. Le nuove generazioni contribuiscono in modo positivo ai cambiamenti, allo sviluppo, all’innovazione, rappresentano l’approccio moderno verso un lavoro che ha rispetto dell’identità e non dimentica di avere un cuore artigiano.

Mauro Zanocco
A.U. Zanocco SRL

single image